Terre d’acqua

Storia e cronache di un angolo della pianura piemontese e dei molti personaggi dalle avventure spesso strabilianti che da lì nacquero e vissero, ma che da li partirono per giocare, in luoghi lontanissimi, parti mirabolanti sulla scena mondiale: Cesari di Bisanzio, re di Gerusalemme, patriarchi di Antiochia. Con la sua consueta finezza di storico e narratore, Alessandro Barbero ricostruisce la vicenda d’un minuscolo territorio dell’Occidente – poche centinaia di chilometri quadrati oggi in provincia di Vercelli – all’epoca delle crociate, e ripercorre i fili che ne collegano la storia locale a quella globale dell’area mediterranea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *